Laser Game Bologna – I.R. Tactical Guns – Laser Tag

laser tag

Il Laser-Tag o Laser Game è un gioco di squadra basato sull’elaborazione di un sistema di addestramento elettronico utilizzato dalle forze militari NATO negli anni ’80. L’attività simula, tramite attrezzature apposite, “combattimenti” con repliche giocattolo di armi da fuoco, derivate dalle asg da softair, in ambientazioni varie, da quelle urbane a luoghi boschivi, tra squadre avversarie che devono conquistare obiettivi prefissati. I Laser-Tag di solito si dividono in indoor, quando è giocato all’interno di aree coperte, o outdoor, quando quest’ultimo è giocato all’esterno. A seconda dell’ambiente dove si svolge e della tipologia di sistema di gioco, cambiano le tattiche di ingaggio e gli obiettivi da conquistare.
Il gioco è innocuo e non violento (è vietato il contatto fisico con l’avversario e l’uso di qualsiasi arma o oggetto che potrebbe recare danno). Ogni giocatore è munito di un’arma a raggi infrarossi (sistema simile al telecomando della TV) collegata a dei sensori posti generalmente sul capo o sul corpo.
L’obiettivo del giocatore è quello di sparare a tali sensori fino alla sconfitta dell’avversario che sarà inequivocabile poiché manifestata dall’accensione dei suddetti sensori e dal suono di una sirena. L’avversario sconfitto si allontanerà quindi dalla zona di gioco per non creare disagio a compagni ed avversari e sarà tenuto a mantenere un atteggiamento corretto evitando di comunicare con loro.
 
 L’uso del computer per la programmazione di tali attrezzature ha permesso la creazione di alcuni ruoli speciali quali il  “medico” (che distribuisce i “kit” per curare i compagni “feriti”) e il geniere (che è in grado di distribuire caricatori  aggiuntivi a chi li avesse eventualmente terminati).
Particolarità del Laser-Tag, che lo distinguono dagli altri giochi di simulazione combat, è la certezza del “colpito” grazie  ai prodigi dell’elettronica e dell’infrarosso (a differenza del SOFTAIR che si basa sul fairplay dei giocatori, e del  PAINTBALL che utilizza vernice “marcante”).
Altra caratteristica è la possibilità, a fine gioco, di scaricare i propri punteggi su un computer per visualizzare le  statistiche di ogni singolo giocatore quali:
 

  • Totale colpi “sparati”.
  • Colpi rimasti.
  • Totale colpi a segno su avversari.
  • Totale avversari sconfitti.
  • Totale colpi a segno su compagni di squadra.
  • Totale compagni di squadra eliminati.
  • Percentuale precisione.
  • “Kit medici” ricevuti (che solitamente valgono come punti squadra).
TOP
CHIUDI
CLOSE
UA-32471479